La soluzione giusta alle tue controversie

La Mediazione Civile rappresenta la modalità più efficace per affrontare i conflitti. La conciliazione è un procedimento EXTRAgiudiziario che propone una diversa soluzione dei conflitti basandosi sul dialogo e sulla cooperazione tra le parti ma non esclude o sostituisce il sistema giudiziario. Le parti, con l'aiuto dei nostri mediatori, potranno trovare insieme una soluzione al conflitto.  


Avvia una mediazione con noi:

Contattaci per informazioni

Trova la Camera più vicina 

Presenta la tua Istanza Online



NEWS DA MEDIACONCIL


15 giugno 2017 - Mediazione obbligatoria

Il 15 giugno 2017, il Senato ha promosso la Mediazione Civile

la mediazione obbligatoria in ambito civile è diventata definitiva. Con la definitiva approvazione, il 15 giugno, da parte del Senato, del disegno di legge di conversione del decreto-legge in materia finanziaria, nel testo identico a quello già approvato dalla Camera, cosiddetta "Manovra correttiva”, 

Difatti, si rammenta che nel corso dell’ultimo passaggio del testo alla Camera, è stata espunta, attraverso specifico emendamento, la previsione della fase sperimentale dello strumento conciliativo obbligatorio.

Strumento stabilizzato, non più a tempo

Nel dettaglio, il disegno di conversione aggiunge al Decreto legge n. 50/2017 l’articolo 11-ter, ai sensi del quale il terzo e quarto periodo del comma 1-bis dell’articolo 5 del Decreto legislativo n. 28/2010, che espressamente sanciscono l’efficacia della mediazione, quale condizione di procedibilità per determinate controversie per i quattro anni successivi dall’entrata in vigore del decreto medesimo, sono sostituiti con il periodo “A decorrere dall'anno 2018, il Ministro della giustizia riferisce annualmente alle Camere sugli effetti prodotti e sui risultati conseguiti dall'applicazione delle disposizioni del presente comma”.

Senza questo intervento, l’esperienza della conciliazione obbligatoria, come condizione di procedibilità per le cause in tema condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari, si sarebbe conclusa il 20 settembre 2017, data in cui sarebbe scaduto il termine della relativa obbligatorietà.

Senato della Repubblica - XVII LEGISLATURA

N. 2853

DISEGNO DI LEGGE

presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (GENTILONI SILVERI) dal Ministro dell'economia e delle finanze (PADOAN) e dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (DELRIO) (V. Stampato Camera n. 4444) approvato dalla Camera dei deputati il 1º giugno 2017. Trasmesso dal Presidente della Camera dei deputati alla Presidenza il 1° giugno 2017.

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo

DISEGNO DI LEGGE

Art. 1.

1. Il decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo, è convertito in legge con le modificazioni riportate in allegato alla presente legge.

2. Il decreto-legge 29 aprile 2017, n. 54, è abrogato. Restano validi gli atti e i provvedimenti adottati e sono fatti salvi gli effetti prodottisi e i rapporti giuridici sorti sulla base del medesimo decreto-legge n. 54 del 2017.

3. Il decreto-legge 2 maggio 2017, n. 55, è abrogato. Restano validi gli atti e i provvedimenti adottati e sono fatti salvi gli effetti prodottisi e i rapporti giuridici sorti ai sensi del medesimo decreto-legge n. 55 del 2017.

4. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Allegato

MODIFICAZIONI APPORTATE IN SEDE DI CONVERSIONE

AL DECRETO-LEGGE 24 APRILE 2017, N. 50

- OMISSIS-

Art. 11-ter. - (Mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali).- 1. Il terzo e il quarto periodo del comma 1-bis dell'articolo 5 del decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28, sono sostituiti dal seguente: "A decorrere dall'anno 2018, il Ministro della giustizia riferisce annualmente alle Camere sugli effetti prodotti e sui risultati conseguiti dall'applicazione delle disposizioni del presente comma"». 

0 Commenti

SEMINARIO DI STUDI - Valido per l’aggiornamento obbligatorio per mediatori (ex D.M. 180/2010)

21 e 22 Aprile 2017

Iscrizioni entro il 15 aprile 2017

Per info e costi:

tel: +39 338 147 5658

 email: serenabell@virgilio.

leggi di più

Seminario di studio "La Mediazione dei Conflitti e la relazione d'aiuto" - 29 aprile 2017

Il 29 aprile, dalle ore 08:30 alle 19:30 (10 h), avrà luogo a Modica, presso Palazzo della Cultura, sala Triberio, il seminario di studio dal titolo "La mediazione dei conflitti e la relazione d'aiuto".

Al termine del seminario sarà rilasciato l’attestato di partecipazione e riconosciuti i CFP. 

leggi di più